Com’è nata la collezione per la Giornata Internazionale della Donna2 minuti di lettura

bouquet making tools

Per la Giornata Internazionale della Donna di quest’anno volevamo fare qualcosa di leggermente diverso. L’8 marzo è il giorno in cui si festeggiano le donne di tutto il mondo e noi abbiamo deciso di ispirarci alle donne intorno a noi. Questa è la storia di com’è nata la collezione per la Giornata Internazionale della Donna.

Trovare la giusta ispirazione

Come abbiamo spiegato in uno dei post precedenti abbiamo abbinato ciascun bouquet alle carateristiche che contraddistinguono alcune delle donne che lavorano per FloraQueen.

Le donne di FloraQueen, come in ogni parte del mondo, sono mogli, madri, sorelle, zie, figlie e stimate colleghe. Volevamo catturare un pizzico di quell’essenza e trasmetterla attraverso i fiori che abbiamo scelto quest’anno per celebrare le donne.

Il primo passo è stato studiare ogni persona e capire quale bouquet si abbinasse meglio con la sua personalità e i suoi interessi. Una volta trovati gli abbinamenti eravamo pronti a passare alla fase successiva.

Scegliere la collezione

picking tulips from collection

Come per ogni collezione primaverile sapevamo che il colore sarebbe stato un fattore importante. Per questo motivo molti dei bouquet che abbiamo scelto rispecchiano il carattere allegro e vivace di chi ha ispirato la collezione a base di rossi, rosa e gialli. Colori forti, brillanti e positivi che crediamo rappresentino le donne di FloraQueen e quelle che riceveranno i nostri bouquet l’8 marzo.

La stagione in cui si celebra questa ricorrenza ci ha dato l’opportunità di utilizzare fiori incredibili che possono essere apprezzati solo in questo periodo dell’anno, come i tulipani. Inoltre, siamo riusciti a includere la mimosa nella collezione dedicata a chi celebra la festa in Italia e la fortuna ha voluto che si abbinasse perfettamente a una delle nostre colleghe italiane.

READ  La storia firmata da una donna

Una volta terminata la fase preparatoria rimaneva solo una cosa da fare.

Catturare l’immagine perfetta

behind the scenes judyta aleksandra marika

L’ultimo passo era trasformare le idee in realtà. Per farlo abbiamo organizzato un servizio fotografico con un fotografo professionista e un truccatore in uno studio per immortalare le ragazze e i loro bouquet.

L’ansia che si percepiva all’inizio ha presto lasciato spazio allo spirito di squadra.

ofertas flores mas vendidas

Come è normale che sia le ragazze erano un po’ nervose considerando che nessuna di loro aveva fatto da modella in un contesto professionale. Dopo qualche aver scherzato un po’, dopo qualche cambio d’abito e dopo aver sistemato capelli e trucco, si sono rilassate.

Una volta che il servizio fotografico è iniziato tutte si sono divertite. Ci sono stati molti scambi di battute amichevoli per cercare di tirare fuori a chi era davanti all’obiettivo il miglior sorriso e pensiamo che di esserci riusciti.

Ci piace fare sempre qualcosa di diverso ogni anno per la Festa della Donna. Quest’anno crediamo di aver catturato l’essenza dell’8 marzo celebrando le donne della nostra vita ovunque siano. Cosa ne pensi della collezione? Lasciaci un commento.

Prova la nostra nuovissima collezione e per l’8 marzo regala uno dei nostri bouquet a una donna speciale scegliendo fra oltre 100 paesi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •