Regalare il fiore più adatto per ogni occasione4 minuti di lettura

E’ risaputo che, nonostante cambino le mode e la tecnologia avanzi, regalare un fiore o un bellissimo mazzo è un gesto galante che non tramonterà probabilmente mai.

Facendo questo bellissimo presente, è possibile anche riuscire a comunicare un qualsivoglia messaggio senza la necessità di doverlo scrivere, proprio perché per ogni occasione o messaggio che si vuole lasciare è abbinato un fiore o un numero particolare di fiori da regalare.

Qui di seguito verranno trattati i seguenti punti:

  • i fiori da regalare quando c’è un amore;
  • i fiori per gli uomini;.
  • i fiori per ogni occasione

I fiori sono davvero adatti per comunicare l’amore?

Certo, regalando dei fiori non si rischierà mai di sbagliare, in quanto questo profumatissimo presente ha proprio un codice secondo il quale viene dettato il fiore o la composizione che più si addice all’evento.

Per fare degli esempi, si possono regalare dei fiori a chi si ama, come spessissimo accade.

I fiori più utilizzati per questi regali sono ovviamente le rose, che esprimono amore e passione, soprattutto quelle rosse, ma si può scegliere di regalarle anche di altri colori, ognuno con un significato differente.

Se invece si vuole rendere ufficiale il momento del fidanzamento, si può sicuramente riproporre come regalo un bellissimo bouquet di fiori, ma in questo caso sarebbe più opportuno scegliere di regalare fiori dai colori più tenui rispetto alle più passionali rose rosse. Ad esempio si possono scegliere fiori delicati come piccole rose rosa o bianche, peonie, viole, lillà. Sarebbe galante regalare un mazzo di fiori anche alla futura suocera.

READ  5 piante da appartamento per decorare la tua casa

Il giorno del matrimonio si dice che non si dovrebbero indossare gioielli, ma solo fiori. In questa occasione, però, non è carino inviare fiori agli sposi durante il giorno del matrimonio in quanto non si avrebbe il tempo necessario per sistemarli. Piuttosto si potrebbero regalare il giorno prima o farglieli trovare a casa il giorno del rientro degli sposi, preferendo magari una pianta che renda ancora più bella la casa nuziale.

Si possono regalare fiori anche agli uomini?

Certo, perchè no?

Sono diverse le occasioni in cui, regalando un mazzo di fiori ad un uomo, non si sbaglia.

Ovviamente ci vorranno dei fiori particolari.

Innanzitutto è possibile regalarli al neo Dottore in occasione della sua laurea proprio perchè il galateo quasi obbliga di farlo. In questa occasione sarà corretto regalare fiori festosi, allegri, magari corredati da qualche rametto di alloro o proprio una corona da posizionare sul suo capo.

Qualora si vogliano regalare dei fiori ad un uomo per qualsiasi tipo di occasione (o anche senza la necessità che ce ne sia una), sicuramente si desterà in chi li riceve un piacevole effetto di sorpresa. In questo caso è meglio scegliere fiori che non siano fragili, che abbiano colori accessi, con la corolla ben evidente (tulipani, sterlizie). Anche le rose sono apprezzate, purchè siano di colori intensi. Per andare sul sicuro, si può anche decidere di regalare una pianta, adatta ad arredare casa o anche un ufficio.

Anche per la festa del papà si possono regalare dei fiori, purchè ci si attenga alle regole appena elencate; in questo caso, come si diceva prima, può andare bene anche una pianta.

READ  Come eseguire la potatura del gelsomino

Fiori per altre occasioni

Per il compleanno o per l’onomastico si può scegliere di regalare un bouquet di fiori misti senza particolari indicazioni sul colore, preferendo quelli preferiti del festeggiato qualora si conoscano i suoi gusti.

Per gli anniversari si possono regalare qualsiasi tipo di fiore, magari preferendo le rose. L’unica accortezza sarebbe quella di legare il bouquet con il colore del tema dell’anniversario (nastro argentato per le nozze d’argento, ad esempio).

SI possono regalare fiori anche per una nascita, preferendo quelli più indicati alla condizione di chi li riceve: è buona norma che i fiori da portare in ospedale non abbiano un odore molto forte e che siano di dimensioni contenute. Lo stesso vale per augurare una pronta guarigione.

Per quanto riguarda battesimi, cresime o comunioni si possono regalare dei fiori al festeggiato o ai genitori per ringraziarli dell’invito, magari corredandoli con un pensiero differente. Sono indicati, per queste occasioni, i fiori bianchi.

Per una partenza o per un ritorno si possono regalare bouquet di fiori dai colori tenui, così come si possono regalare per un’inaugurazione: in questa occasione è possibile regalare anche una pianta ornamentale che addobbi maggiormente l’ambiente.

Alla festa della donna è invece imprescindibile regalare un rametto di mimosa alle donne che si conoscono, inserendolo magari in un bouquet di fiori gialli o di rose, qualora sia la vostra amata.

Infine, qualora si partecipi a un rito funebre, l’omaggio floreale è sempre un gesto gradito per esprimere il proprio cordoglio.

I fiori come omaggio evergreen

In conclusione si può ben affermare ciò che è stato detto all’inizio, ovvero che regalare dei fiori, che sia esso uno o un bouquet corposo, è un gesto che non passerà mai di moda.

READ  Il giglio, il più nobile tra i fiori

A favorire tutto ciò, c’è la possibilità di attenersi a delle linee guida che allontanano la possibilità di sbagliare, aiutando a scegliere la composizione più adatta sia a chi deve riceverli sia alla situazione che in quel momento si vuole festeggiare.

ofertas flores mas vendidas
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •