Bouquet di fiori: modo alternativo per conservarlo #13 minuti di lettura

bouquet di fiori #1

Ci sono voluti mesi per organizzare tutto, alla fine il momento è stato impeccabile, fantastico. Ora ti ritrovi a vivere la tua quotidianità e ti sembra quasi inconcepibile non dover testare i tuoi nervi pensando agli inviti, agli ospiti e a come apparire al tuo meglio nonostante mesi e mesi di stress accumulato. Ora che il fatidico “sì” è stato detto, non ti resta che attendere la consegna del tuo mega-album matrimoniale e poi il tutto entrerà, pian piano a far parte dei tuoi ricordi.

Ora hai sotto gli occhi un abito bianco e delle scarpe (il più delle volte improponibili) ed un bouquet di fiori che non potrai sfoggiare più.

Aspetta. Per scarpe e abito prova a chiamare Enzo & Carla o i Topini di Cenerentola, per il bouquet ci siamo noi: In questa serie di articoli, infatti, forniremo originali consigli per rendere eterno il ricordo di quel giorno.

Se il bouquet essiccato a testa in giù mette tanta tristezza anche a te, hai mai pensato di dargli nuova vita e di trasformarlo in qualcos’altro?

Il primo modo alternativo per conservare il tuo bouquet di fiori è comporre un elegante quadro di design.

Tutto ciò che ti serve è

– Il tuo bouquet di fiori
– Forbici
– Cornice in legno alta tipo (Ribba IKEA)
– 2 fogli di schiuma di PVC
– Cartoncino
-Colla
– Spilli
– Pinze

bouquet di fiori #1

 

Tagliare i fiori a seconda delle proprie preferenze e metterli ad essiccare.

È possibile:

1. procedere “vecchio stile” ponendoli in un grosso libro che faccia da pressa per qualche settimana;
2. Passarli per 30-50 secondi in microonde, all’interno di un foglio di carta piegato a metà, a sua volta posto in un foglio di carta da cucina
3. Lasciarli 1-2 giorni all’interno di un contenitore ricoperti di silicagel. Questo metodo è l’unico a garantire la preservazione del colore.
Tagliare i fogli di schiuma di PVC e il cartoncino basandosi sulle dimensioni della cornice. Incollare i fogli di schiuma di PVC sul fondo della cornice, poi incollarvi sopra il cartoncino. Disporre i fiori a proprio gusto, poi inserirvi all’interno gli spilli e, partendo dagli strati più bassi ai più alti infilarli perforando lo sfondo appena creato. Essendo i fiori secchi molto delicati, aiutati con delle pinze. Infine sta a te decidere se chiudere tutto sotto vetro o lasciare la composizione aperta. In entrambi i casi, grazie alle ombre create dai fiori sulla tela, l’effetto sarà garantito!

READ  5 piante da appartamento per decorare la tua casa

Se la pazienza si è dissolta nell’attesa del processo di essiccamento dei fiori, esiste una modalità più pratica per realizzare un quadro di design con il tuo bouquet di fiori. Ciò che occorre fare è essiccare i fiori sotto pressa, disporli sullo sfondo della cornice scelta e chiudere sotto vetro.

In entrambi i casi il tuo bouquet di fiori del grande giorno acquisterà una nuova forma e soprattutto non finirà abbandonato in una scatola in soffitta!

Se l’idea del quadro ti piace, ma non hai detto il “grande sì” o vuoi usare altri fiori per realizzarlo, ordina il tuo bouquet di fiori preferito su FloraQueen.it , ti verrà recapitato a casa quando vuoi tu, in tutta comodità!

Allora buon fai da te e buon divertimento!

*fonte delle immagini https://goo.gl/GbmH48

ofertas flores mas vendidas

 

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •