Come e quando coltivare piante di rose2 minuti di lettura

coltivare piante di rose

Sappiamo tutti quanto la rosa o le piante di rose siano note per la loro bellezza. La rosa è la regina dei fiori, quella che tutti amano e che tutti regalano. Regalare rose, ormai, è un gesto comune se vuoi sorprendere una persona speciale durante un compleanno o un anniversario. E che dire, poi, se si vuole chiedere scusa per un comportamento sbagliato, se si vuole implorare perdono… con un mazzo di rose hai senza dubbio più possibilità, anche se ovviamente dipende sempre dalla gravità del tuo errore!

Coltivare piante di rose richiede un’estrema dedicazione e attenzione ai dettagli. Nonostante sembri facile, in realtà è un processo abbastanza meticoloso e preciso. Il momento perfetto per coltivare piante di rose è la primavera, quando il freddo va via. Bisogna preoccuparsi di scegliere uno spazio abbastanza grande solo per le piante, in quanto hanno bisogno di crescere sole. Dunque, escludi la combinazione con altre piante e arbusti, rischierebbe di rovinarne la crescita.

rose

Inoltre, è molto importante piantare le rose con qualche tipo di aiuto, quale gazebi, recinsioni, in modo tale che quando crescano abbiano un punto d’appoggio.

Ma vediamo ora come coltivare piante di rosa in solo 4 passaggi:

  • Prepara il terreno

fertilizzante terra

Innanzitutto, versa nel terreno un composto o un’altra materia organica. Poi, fai un buco per piantare le rose. La profondità della coltivazione dipende anche dalla zona: in zone fredde le piante di rose saranno coltivate in più profondità, mentre in zone calde la profondità sarà minore

  • Innaffiare il terreno

innaffiare il terreno

Innaffia il terreno e ricoprilo con un po’ di terra, facendo un montagna di circa quindici centimetri.

  • Togli la terra
READ  Come scrivere frasi di auguri di compleanno per stupire tutti

Quando le piante di rose cominciano a fuoriuscire con le foglie, togli l’eccesso di terra. La distanza tra una pianta di rose e l’altra dipende dalla dimensione delle stesse. Per le piante piccole, puoi optare per una distanza di 40 o 90 cm. Per quelle grandi, invece, la distanza dovrebbe essere tra 90 e 150 centimetri.

  • Innaffia regolarmente e goditi la loro crescita

piante di rose

 

 

Innaffia regolarmente le piante di rose e osservane la loro bellezza durante la crescita.

 

Ora che sai come coltivare le tue piante di rose, perché non coltivarle? Se hai qualche consiglio da darmi, scrivilo nei commenti J

 

 

Fonte delle immagini: https://goo.gl/1rUwaE, https://goo.gl/5kC1Pa, https://goo.gl/67KzlC, https://goo.gl/O7tlp6.

 

 

Marika Amaro

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •