Cura il tuo raffreddore con le piante2 minuti di lettura

Il romanticismo, i colori tenui, le foglie sulla soglia delle strade, i fiori che odorano di profumi differenti, la nostalgia per un’estate che va via… tutto questo e molto più è ciò che caratterizza l’autunno, questa stagione magica che però porta con sé qualcosa che affligge l’umanità: il raffreddore!

Le temperature basse e il vento sono la causa principale di raffreddori virali che ogni anno, nella stagione autunnale, colpiscono un’intera popolazione. E spesso non ci sono soluzioni rapide per questo tipo di malanni, ci imbottiamo di medicine e sciroppi che però a volte risultano inefficaci. Per questo, forse è opportuno provare a curarci con le piante: sono meno tossiche e meno dannose per il nostro organismo e, inoltre, sono efficaci tanto quanto le medicine.

raffreddore

Se sei, allora, raffreddato e sei stanco, come me, di usare 10 pacchi di fazzoletti al giorno, di non poter respirare e di non poter avere contatti come una persona normale, segui questi consigli su come curare il tuo malanno:

  • Oli essenziali per la prevenzione

oli essenziali

Qui hai un’ampia scelta: oli essenziali di lavanda, di timo o di pino. Tutti sono perfetti per rafforzare il sistema immunitario! Puoi scegliere come utilizzare questi oli, se spruzzarne un po’ sui vestiti o respirarli regolarmente nel corso della giornata. A te la scelta! Ma attenzione, rispetta il dosaggio indicato sul flacone, per ciascun olio.

  • Tisane e zuppe per i primi sintomi

cipolla

Il té al limone o alla cannella, credimi, fa miracoli. Bevine due o tre tazze al giorno per una settimana e, vedrai, ti sentirai come nuovo. Il tuo naso comincerà a respirare come sempre, libero da qualsiasi batterio. Inoltre, prova molte infusioni, infusioni di eucalipto, di rosmarino, di cipresso o di abete. Tutte sono molto efficaci per il raffreddore e ce ne sono per tutti i gusti. E mi raccomando, non dimenticare la cipolla. La cipolla è un potente antibatterico e antinfiammatorio. La zuppa di cipolle sarà la ricetta magica per quest’autunno e anche per l’inverno: ti aiuterà a combattere i primi sintomi del raffreddore e dell’influenza.

  • Riposa e pulisci la stanza
READ  Fai-da-te con fiori: centrotavola floreale

riposo

Se nonostante tutte le precauzioni, non sei riuscito a sfuggire al raffreddore, segui questo consiglio: riposa bene e non dimenticare di nutrirti. Inoltre, pulisci la stanza che sempre contiene batteri e polvere, e perché no, arredala con un bel mazzo di fiori. Questi renderanno più allegra l’atmosfera. Immagina due o tre stelle di Natale colorare la tua stanza in inverno o un bel mazzo di rose di Natale profumare e trasmetterti più voglia di vivere.  Se ovviamente non puoi uscire da casa a causa del malessereo fisico, perché non opti per il un servizio di consegne regali a domicilio?

Attenzione: se i sintomi del tuo malanno durano più di una settimana, è chiaro che sarà meglio consultare un medico. Lui saprà certamente aiutarti.

Hai mai provato a curarti con le piante? Raccontami nei commenti la tua esperienza!

 

Marika Amaro

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •