Fiori per combattere il grigiore dell’inverno – Come portare un po’ di colore in casa5 minuti di lettura

fiori

Fiori per combattere il grigiore dell’inverno

Esistono molte cose che si possono fare in casa con i fiori, oltre a metterli in un vaso. I fiori sono un’esplosione di colore quando il cielo fuori è fosco e uggioso. Scegliere uno stile che rispecchi la tua personalità, i tuoi interessi e la tua casa è il primo passo per dare un tocco di colore agli spazi della propria abitazione. Una decorazione armonica è quindi la chiave per creare la composizione floreale perfetta che meglio si adatta alla tua casa.

  • Stile floreale vintage

Dallo stile Shabby Chic allo stile Country, le tendenze vintage funzionano in qualsiasi ambiente. Facili da creare utilizzando semplici fiori, qualsiasi elemento può essere la base della composizione floreale. Un vaso vintage è un elemento abbastanza scontato, ma anche un barattolo di marmellata o un secchiello di latta antico possono conferire un aspetto rustico. In questo senso, è possibile utilizzare persino stoviglie, come teiere, zuppiere o qualsiasi altro oggetto. Ad esempio, un grande mazzo di ortensie in un barattolo di zucchero può risultare molto originale. Qualsiasi oggetto antico particolare che può contenere dell’acqua è utile per creare una composizione vintage. Scegliere semplici fiori fuori moda che ricordano l’estate è la soluzione migliore per essere avanti. Anche le margherite, in tutti i colori e dimensioni, le gypsophile bianche, gli eustomi, le rose rosa, giall e nelle tonalità crema, e l’acanto aggiungono un tocco rustico alla composizione vintage. Se raggruppati insieme, barattoli e bottiglie vintage, in svariate forme e dimensioni, contenenti un solo fiore, creano un ambiente molto originale, così come i cestini di vimini. Oggetti quotidiani, soprattutto se antichi, assumono protagonismo se adornati con fiori vintage. Puoi persino osare creando una composizione che pende da un oggetto insolito, come ad esempio uno stivale di gomma. Indipendentemente dall’elemento vintage da utilizzare insieme ai fiori, bisogna tenere presente solo una regola: scegliere semplici mazzi di fiori che valorizzino lo stile desiderato.

  • Stile floreale contemporaneo
READ  La calendula: un fiore dai mille utilizzi

Le tonalità di viola e rosso scuro risultano molto vistose in un ambiente neutro. Un semplice vaso pieno di tulipani viola scuro spiccherà se inserito in uno spazio minimalista. I vasi alti con fiori dallo stelo lungo sono composizioni semplici ma comunque efficaci e colori vistosi, come ad esempio, una calla rosso vivo, creano un ambiente straordinario. Le superfici dalle linee semplici sono lo scenario ideale per queste composizioni; l’abbinamento a vasi di metallo, vetro satinato o vetro trasparente crea un look contemporaneo. Lo stile contemporaneo non si limita solo ai fiori: piante d’appartamento, come l’orchidea, danno all’ambiente un tocco semplice ma elegante. Tieni presente che, se scegli una composizione con fiori dallo stelo lungo, lo spazio che la ospita deve essere abbastanza ampio. In questo senso, gli spazi grandi e aperti rappresentano lo scenario migliore per questo stile.

  • Fiori di stagione

Fiori invernali

I bouquet invernali con rose rosse, gigli bianchi e bacche di iperico rosse danno un tocco prettamente invernale. Anche le piante di una composizione rispecchiano la stagione: a differenza degli alberi spogli, le piante sempre verdi conferiranno all’insieme una sensazione di freschezza; ricorda che nei mesi invernali il paesaggio non presenta tali colori. Il contenitore scelto per le composizioni stagionali non è così importante come per gli altri tipi di composizioni; per quanto riguarda i fiori, una scelta azzeccata è sicuramente la gerbera rossa che conferisce un aspetto caldo ai bouquet invernali. Una semplice composizione di fiori bianchi può sembrare fredda ma, aggiungendo piccole candele e piume, è possibile attenuare questa sensazione creando un ambiente accogliente per i mesi invernali.

READ  L'ortensia e le sue varie colorazioni

Fiori primaverili

La primavera annuncia una nuova ondata di fiori molto abbondanti in questa stagione. I narcisi, i tulipani, i giacinti e il genere crocus sono tradizionalmente associati al periodo primaverile. L’aroma emanato da questi fiori anticipa che il bel tempo sta per arrivare; i giacinti, in particolare, hanno un aroma molto forte, quindi bisogna fare attenzione a usare queste piante in composizioni domestiche poiché il loro odore può sovraccaricare l’ambiente.

Fiori estivi

I girasoli sono i fiori estivi per eccellenza: aggiungili a una composizione per dare luminosità all’istante o semplicemente mettili in un vaso da soli. I girasoli assumono un aspetto impressionate se abbinati a fiori rossi e blu. L’estate è la stagione ideale per utilizzare colori vivaci e lasciare che il sole inondi la casa. I piselli odorosi e la lavanda sono fiori dall’aspetto umile, ma allo stesso tempo belli da vedere e prettamente estivi; la loro particolarità è l’aroma estivo capace di tirare su il morale. In questa stagione puoi abbinare liberamente tutti i colori che vuoi: le tonalità luminose e allegre sono protagoniste in questo periodo. Immagina giornate soleggiate, prati ricoperti di fiori e il luogo in cui trascorri la maggior parte dei mesi estivi. Evita composizioni strutturate e calcolate: la libertà di queste combinazioni offre un’allegria spesso associata ai mesi estivi.

Fiori autunnali

Le luminose tonalità di arancione e giallo conferiscono un aspetto autunnale che annuncia il periodo del raccolto e i primi freddi. Le composizioni autunnali possono presentare anche elementi associati alla stagione del raccolto; è quindi possibile aggiungere zucche, foglie, mele e noci da abbinare alle tonalità calde dei fiori. Composizioni del genere, inserite in una cesta, creano inoltre un ambiente rustico.

READ  Perché i tulipani sono il simbolo dell'Olanda

Ricorda che i colori utilizzati rispecchiano lo stile che desideri creare. Il rosa, il blu e il color lavanda sono colori calmi, il giallo, le tonalità di pesca e rosa sono romantici e il rosso e l’arancione creano un ambiente più sensuale. Pensa attentamente al luogo in cui collocare i fiori poiché questo influenzerà lo stile che desideri ricreare. I fiori devono essere funzionali per lo spazio in cui vengono posti e, per non vanificare tutti i tuoi sforzi creativi, non collocare la composizione in uno spazio poco frequentato, come un corridoio, la cucina o una camera da letto; valorizza piuttosto l’ambiente in cui trascorri la maggior parte del tempo. Le composizioni di grandi dimensioni sono ideali per spazi aperti per evitare di sovraccaricare una camera o creare un ambiente opprimente anziché calmo. Non aver paura di sperimentare: l’idea di base è creare una composizione floreale che rispecchi la tua personalità, la tua casa, e l’unica persona capace di farlo sei tu.

ofertas flores mas vendidas

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •