Il linguaggio dei fiori3 minuti di lettura

Il linguaggio dei fiori conosciuto anche come florigrafia, vede nell’Ottocento una tale espansione e sviluppo tale da essere considerato un vero e proprio modo di comunicare.

I fiori e gli allestimenti floreali vengono quindi utilizzati per esprimere sensazioni che non sempre si potevano essere pronunciate.

Nella lingua giapponese il linguaggio dei fiori è chiamato hanakotoba mentre l’arte di fare una composizione floreale con i fiori recisi si chiama ikebana.

Vuoi sapere qual è il significato della composizione/mazzo che vuoi regalare? Vuoi sapere cosa dice il linguaggio dei fiori? In questo articolo scoprirai:

  • La storia del linguaggio dei fiori; come, quando è perché è apparso il linguaggio dei fiori
  • Il dizionario del linguaggio dei fiori
  • I romanzi che non devi perderti se questo argomento ti piace.

1.     Storia del linguaggio dei fiori

Sebbene i fiori siano stati a lungo utilizzati per esprimere sentimenti in Persia e in Medio Oriente, questa pratica è fiorita durante l’era vittoriana.

I nubili vittoriani non sapevano flirtare, quindi perché non esprimersi con l’aiuto dei fiori? E oltre all’aspetto romantico c’era anche un grande apprezzamento dei fiori che sembra essere scomparso nella cultura occidentale di oggi.

Ordiniamo  un mazzo di rose rosse per la persona amata perché è così; ma quanto è delicato e romantico il gesto di accompagnare i fiori o la pianta con un bigliettino … un’ode di amore cantata dai sinceri frutti nati dalla terra.ù

I fiori sono da sempre stati stati inviati per suscitare sentimenti di amore e affetto, ma i fiori progettati per inviare baci e abbracci, ma, se la composizione non è fatta a regola d’arte,  può anche inviare un messaggio negativo.

READ  FIORI ESTIVI

Se nel diciannovesimo secolo esistevano complicate usanze sociali, la stessa cosa c’era pure nel campo del linguaggio dei fiori. Così complesso che interi dizionari furono dedicati alla decifrazione dei significati. Noi riportiamo in vita uno di questi, leggi sotto.

2.     Dizionario per il linguaggio dei fiori

Un fiore può avere molti significati, a seconda del colore, dell’occasione e della persona a cui è indirizzato. Dal punto di vista del colore dei fiori possiamo distinguere quanto segue:

  • il bianco è il simbolo di purezza e innocenza,
  • il rosso rappresenta la passione e l’amore, ma anche la bellezza e l’amicizia;
  • il giallo ci porta alla purezza, alla saggezza, mentre
  • l’arancione simboleggia il calore e la creatività;
  • il colore verde rappresenta le nuove speranze e fertilità;
  • il blu è il simbolo della pace
  • il colore viola rappresenta il devoto, la fede, la nobiltà e la spiritualità.

A causa del linguaggio dei fiori, alcuni di questi sono tenuti nei nostri cuori più per ciò che simboleggiano che per il profumo o la forma.

I fiori inviano messaggi di gioia, guarigione o altri buoni pensieri ed è per questo che siamo spesso abituati a esprimere i nostri sentimenti: in questa categoria ci sarebbero rose, garofani, margherite, orchidee o gigli. Ad esempio, per esprimere l’amore, usiamo spesso le rose.

  • Alstromelia: Simboleggia l’amicizia e la devozione, la ricchezza e la prosperità.
  • Giglio: purità e fertilità.
  • Gerbera: simboleggia la bellezza di una vita felice, la gioia e la gratitudine per la vita che ti è stata donata.
  • Orchidea: è un simbolo di amore, bellezza e fascino, fertilità, raffinatezza, saggezza.
  • Garofani: successo, amore e filantropia.
  • Tulipani: amore, felicità e amici
  • Lisianthus è il simbolo di una vita lunga e felice, di ammirazione per la vera amicizia, di generosità.
  • La Rosa, sin dal diciannovesimo secolo il colore di una rosa è stato scelto per rappresentare i sentimenti che una persona nutre verso un’altra, quindi:
READ  Rose: la storia di quella dedicata a Freddie Mercury

Rosso: simboleggia l’amore e il rispetto; Bianco: purezza, innocenza, lealtà; Rosa: ammirazione, grazia ed eleganza, Giallo – profonda amicizia; trasmette gioia e affetto

Qween Flora ti può aiutare scoprire insieme i messaggi nascosti che i fiori possono inviare perciò

3.     Romanzi che parlano del linguaggio dei fiori

Il linguaggio dei fiori, i loro messaggi e comunicazione specifica sono un mondo tutto da scoprire. Se sei appassionato di lettura e dell’affasciante florigrafia allora non puoi perderti Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh e Il linguaggio dei fiori di Charlotte de Latour

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •