Libri, rose, cavalieri e draghi2 minuti di lettura

Libri, rose, cavalieri e draghi

La Giornata del libro si avvicina. Sai che giorno è? Il 23 aprile! Manca poco, quindi, comincia a prepararti perché questa è un’occasione molto speciale per regalare un pensiero alle persone che più ami.

Se ti piacciono i libri e le rose, ma non sai in cosa consiste questa festa, noi te lo spieghiamo:

L’origine della Giornata mondiale del libro

La scelta della data del 23 aprile non è casuale. Nel 1616, in questo girono, morirono due scrittori: William Shakespeare e Miguel de Cervantes. Inoltre, in Catalogna, questa tradizione si unisce a un’altra molto speciale in cui i fiori sono protagonisti perché si celebra la Festa di Sant Jordi.

Rose rosse per strada

La leggenda di Sant Jordi è una storia che si è convertita in simbolo d’amore. Si racconta che nel XV secolo, un malefico drago minacciava la popolazione di Montblanc. Mangiava i suoi animali e successivamente anche gli abitanti. Il re decise di mettere i nomi di tutti in una pentola e ciascuna persona estratta veniva consegnata al drago per mantenerlo lontano dalla città. Un giorno, però, venne estratto il nome della figlia del re e questi dovette consegnarla con grande tristezza. Nel momento in cui la principessa si avvicinava alla grotta del drago, apparve un cavaliere su un cavallo bianco che si lanciò sulla bestia riuscendo a conficcargli la sua lancia provocandone la morte. In quello stesso luogo, alle porte di Montblanc, dal sangue del drago sbocciò una rosa che il cavaliere regalò alla principessa. Il cavaliere era Sant Jordi. Per questo motivo, il 23 aprile in tutte le città della Catalogna, come ad esempio Barcellona, oltre alla tradizione di regalare libri, è tipico che gli innamorati si regalino rose. Qualche giorno prima e in questa occasione così speciale, le strade si riempiono di colore e profumo di rose. La maggior parte delle donne porta in mano una rosa o un mazzo e i più romantici inviano alla propria amata composizioni e presentazioni originali.

Questa è solo una delle tante storie che ruotano attorno alla leggendaria figura di San Giorgio, che è anche santo patrono dell’Inghilterra, del Portogallo, della Bulgaria, dell’Etiopia e della Georgia.

READ  Cosa succede ai fiori in Primavera?

Quest’anno, la Giornata mondiale del libro verrà celebrata a Port Harcourt, in Nigeria, e nel 2015 a Incheon, in Corea del Sud. Sarebbe bello che anche altre città acquisissero la bellissima tradizione delle rose rosse!

Fonte della foto: https://goo.gl/bXDYYG

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •