Solstizio d’ estate e fiori: un’antica tradizione1 minuti di lettura

SOLSTIZIO D’ ESTATE E FIORI

Solstizio d'estate e fiori

Fonte foto: https://goo.gl/Eqgkf2

La stagione estiva non arriva quasi mai all’improvviso. Non bussa alla nostra porta un giorno qualsiasi, cercando ospitalità. Puntuale e coerente, si presenta ufficialmente il 21 giugno di ogni anno. Come risaputo, l’arrivo dell’estate viene denominato solstizio d’estate, la data in cui il sole tramonta più tardi e il giorno diventa più lungo.

Il solstizio d’estate dà avvio a festeggiamenti di vario tipo in tutto il mondo. Già nelle tradizioni delle civiltà antiche, il sole era al centro della cultura, tanto da essere considerato una divinità o quasi. E con l’arrivo del Sole, arrivava la fioritura. Per questo, si dava molta importanza ai fiori, al potere che le erbe e le piante detenevano, all’augurio di un felice futuro che racchiudevano in sé.

Anche nella religione cattolica, il solstizio d’ estate rappresenta una data importante, poiché apre letteralmente le danze per la festa di San Giovanni, celebrata il 24 giugno. Durante la notte del 23 giugno, infatti, si è soliti ballare sulla spiaggia, accendere grandi falò per festeggiare l’arrivo dell’estate, ma anche per bruciare metaforicamente il passato,in modo da fare spazio a un futuro migliore.

I fiori, soprattutto i fiori d’estate, sono anche oggi, in queste giornate, l’elemento principale della festa. Molti locali addobbano gli spazi con decorazioni floreali, i giovani portano collane e coroncine di fiori e le spiagge vengono decorate con gazebi di fiori bianchi, gialli o rossi.

Solstizio d'estate

Fonte foto: https://goo.gl/lZmAkh

Approfitta anche tu del solstizio d’estate per divertiti con gli amici e da’ un tocco floreale all’arrivo della bella stagione!

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •