Uomini e fiori: la parola alla Moda2 minuti di lettura

fiori e uomini

Uomini e fiori: parla la moda

Non è una novità. Di tanto in tanto, soprattutto con l’arrivo della bella stagione, i vestiti floreali tornano sulle passerelle, nelle vetrine per poi finire nei nostri armadi. Dopo gli anni ’70 l’universo maschile sembrava ormai destinato ad una seriosa e grigia realtà, ed invece, ancora una volta, questi doni della natura tornano a coprire sempre sempre più lembi di vestiti e di pelli. Ogni volta più, gli uomini indossano colori o motivi che fino a qualche tempo fa erano riservati alle donne. E se ci fermiamo a guardare con più dettaglio questa tendenza?

UOMINI e FIORI : Questione di stile

Perché non aggiungere un po’ di fantasia grafica al tuo look? Il vantaggio del tema floreale è che è ricreabile in diverse tonalità e questo garantisce infinite possibilità di abinarlo. L’importante è farlo con criterio e buongusto. I fiori sono perfetti da abbinare ai jeans, siano essi blue scuro, neri o chiari.

 

01

UOMINI e FIORI : QUESTIONE DI equilibrio

 

I total look poi sono certamente d’effetto, ma alle volte bisogna tener presente che la linea che separa il mondo delle passerelle dalla vita reale non è poi, davvero, così sottile come sembra e alle volte il tentativo potrebbe risultare un tantito ardito!

02

 

UOMINI e FIORI : QUESTIONE DI STILE

Sono sempre più gli uomini che decidono di ricoprirsi di tatuaggi a fema floreale. Che si amino o no i tattoo, c’è da ammettere che, quando questi sono fatti da mani sapienti, i risultati sono senza dubbio stupefacenti. Che siano fiori di loto, orchidee, rose o margherite, la tendenza ad immortalare splendide immagini di petali e boccioli sembra essere passata dalle tele dei grandi artisti a toraci, braccia, spalle e gambe di sempre più uomini.

READ  I chiodi di garofano e le loro infinite proprietà

E se anche tu stai pensando ad un tattoo a tema floreale, consulta questo articolo sul significato dei fiori e scopri quello che più fa per te!

ofertas flores mas vendidas

 

uomini e fiori

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •