Fiori rossi3 minuti di lettura

Anche se sembrano presenze banali nelle nostre vite, che ricordiamo solo in occasioni speciali o con le quali decoriamo i nostri appartamenti per scopi estetici, i fiori hanno molti benefici per il corpo che non sospettavamo.

Non solo ci rallegrano quando siamo tristi, ma ci aiuta a dormire meglio la notte, aumentando la nostra creatività e produttività nelle aule e al lavoro, ci avvicinano l’un l’altro nella famiglia e nella vita sociale.

Quindi, vediamo quali sono alcuni degli effetti positivi dei fiori rossi, e dei fiori in generale:

  • sono un antidepressivo naturale,
  • hanno una funzione immediata di stimolare il buon umore.
  • uno studio ha dimostrato, ad esempio, che i pazienti in stanze decorate con fiori e piante in vaso sono risultati meno ansiosi e meno stanchi dei pazienti in stanze senza fiori, con un migliore stato psicologico generale.

Se ti abbiamo convinto a portare in casa e ufficio i fiori rossi ecco qualche esempio di fiore adatto:

1.GLADIOLI

Agosto è il mese del gladiolo, che è ora in piena fioritura. Sono piante dai fiori rossi vigorosi, resistenti al caldo, ma, se vuoi sbocciare più tempo, devi usarle un po ‘ogni notte, durante le stagioni calde.

Si consiglia inoltre di aggiungere terreno nutriente alla radice dei fiori, e di mantenere l’umidità nel caldo pomeriggio.

Il gladiolo si sviluppa molto bene in terreni leggermente acidi, ricchi di humus, dove è bene aggiungere un po ‘di sabbia in primavera.

2. ROSE ROSSE

Non sono né rare, ne costose né difficili da coltivare. Ma sono di certo i primi fiori rossi che ci vengono in mente. Ma perché sono così amati in tutto il mondo?

READ  FIORI AUTUNNALI

Perche sono il simbolo dell’amore, in tutte le possibili sfumature che può avere: passione, gentilezza, desiderio…

3. DALIA

Ci sono oltre 40 specie di dalie e le varietà ibride sono spesso coltivate nel giardino. Ma all’inizio furono coltivate per la prima volta in America Centrale, in Messico.

I fiori rossi della dalia possono avere dimensioni diverse, da 2 a 30 cm.

Gli steli di questi fiori sono coperti da foglie larghe e dentellate e possono anche variare in altezza, da 30 cm a oltre 1,5 m.

Le dalie hanno anche forti tonalità di diversi colori: rosa, giallo, arancio, bianco, viola, rosso . Ci sono anche dalie i cui fiori hanno petali in due colori.

I fiori rossi delle dalie sono molto attraenti, essendo un elemento che vale la pena aggiungere a qualsiasi giardino. Appaiono in estate e durano fino al tardo autunno, prima che la terra inizi a congelare.

4. Papaveri

Tra i più belli fiori rossi ci sono i papaveri compaiono nei miti greci e romani. Quindi, secondo una leggenda romana, il papavero è stato creato da Somnus, il dio del sonno, che stava cercando di aiutare Cerere, la dea delle colture, che non poteva più dare i suoi frutti perché era esausta dopo aver cercato la figlia perduta. .

I papaveri l’aiutarono a dormire e, dopo che la dea si riprese, il grano riprese a crescere. Questo spiega perché i papaveri non mancano nelle catene del grano.

In effetti, nel tempo, i papaveri hanno simboleggiato il sonno, perché l’oppio estratto dai papaveri è un sedativo, che simboleggia la pace, ma anche la morte, attraverso il colore rosso vivo dei fiori rossi di papavero.

READ  Alcuni esempi di fiori commestibili

La presenza del papavero è nella fede popolare, essenziale per il raccolto. Allo stesso tempo, sia gli italiani che i greci consideravano i papaveri un simbolo di amore. I romani li consideravano come i guaritori delle ferite dell’amore, e i greci li vedevano come un segno di fertilità, dando loro salute e potere.

5. Anthurium

Una pianta originaria delle foreste tropicali dell’America centrale e meridionale, è anche conosciuta come il fiore fenicottero.

È una pianta resistente, facile da mantenere se conservata al chiuso. Conquista con la bellezza del fiore, simile a un cuore cerato (chiamato indietro), di solito un fiore rosso, ma a seconda della specie può essere bianco o rosa, dal cui centro inizia una rosa gialla.

ofertas flores mas vendidas

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •